Ultimo giorno di scuola - saluto del Dirigente Scolastico

 

Carissimi ragazzi, siamo giunti alla fine dellanno scolastico.

 

Oggi terminano le lezioni.Questo è stato un anno davvero difficile, che ha messo alla prova tutti quanti.In particolare,voi, ragazzi, che vi state affacciando adesso aquesto universo complicato, avete avuto il compito arduo di sostenere un impegno gravoso. Stare a casa, non potersi muovere, dover gestire lo studio e la vita alterata dallemergenza, rispettare regole nuove che nessuno di noi avrebbe mai immaginato, adattarsi a un contesto mutevole che ha richiesto lo sforzo collettivo perchéciascuno è stato chiamato a fare la sua parte per il bene dellintera comunità, non è stato un giocoda ragazzi.Ma ciascuno di voi ha fatto davvero del suo meglio.

 

Ciascuno ha avuto il suo ruolo, tutti siete stati ben al di sopra delle nostre aspettative. E sarete ancora chiamati ad essere responsabili, nella vita quotidiana e in quella delle relazioni sociali.Per questo a voi va tutta la mia ammirazione, per il vostro coraggio, per i vostri sorrisi. In questi mesi di lockdown visto cose magnifiche.

 

Video, lavori, project work, riflessioni, iniziative, momenti di incontro che, anche se virtuali, sono sempre stati carichi di significato. Avete dimostrato coraggioda vendere, grinta, senso del dovere. Sono fiera di voi e sono certa che la vostra generazione saprà, per sempre, custodire e difendere limportanza di molti valori come la libertàe la responsabilità sociale.Adesso cominciano le vacanze. Non abbiamo potuto salutarci a scuola, con i vostri professori. Non lo abbiamo fatto perchéle condizioni sanitarie non lo permettevano.

 

Ma lo faremo, appena si potrà. E,quando tornerete a settembre, noi saremo qui ad aspettarvi.

 

Certo, ci saranno nuove regole e avremo bisogno che ciascuno le rispetti. Ma non ho dubbio alcuno, tutti insieme saremo capaci di farlo.Ai maturandi un pensiero speciale. Voi, più di tutti gli altri, avreste desiderato una fine diversa. Troveremo lo spazio, a fine del rischio epidemiologico, per ritrovarci tutti insieme e festeggiare. A giorni torneretea scuola per gli esami di Stato. Date il meglio di voi stessi.

 

Siate orgogliosi di aver frequentato il Tosi, siate fieri del percorso fatto. Ciascuno di voi è parte della nostra storia e della nostra comunità. Non importa quale sarà il voto finale del vostro esame. La prova di maturità che avete affrontato questanno è unica, nessuno mai potrà dire di aver dovuto far fronte a unemergenza così grande. Non sarete mai il voto che avrete preso. Ma sarete sempre il sorriso che saprete donare. Sarete il futuro che potrete costruire.

 

A tutti quanti un piccolo compito per le vacanze: imparate a gioire delle piccole cose.

Perdetevi nel rumore del vento, camminate in un bosco einspirate il suoprofumo, ammirate albe e tramonti, tuffatevi nellacqua del mare, camminate sui sentieri impervi delle nostre montagne, riempitevi gli occhi e il cuore di tutta la bellezza che potete. Leggete libri, ascoltate musica, ammirate opere darte, visitate musei e pinacoteche, girateper le nostre città, respirate a pieni polmoni tutta la vita che vi si spalanca davanti.

 

In Burkina Faso cè un proverbio che dice le formiche hanno undetto: mettiamoci insieme e riusciremo a trasportare un elefante. Voi ci avete dimostrato che è possibile. Grazie, ragazzi!

 

 

Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Amanda Ferrario

Pubblicata il 08 giugno 2020 da DENNIS DAVIDE SERGIO BIGNAMI