Esami di Stato 2022

DOCUMENTI DEL 15 MAGGIO A.S. 2021/2022

Indirizzo A.F.M.

Indirizzo R.I.M.

Indirizzo S.I.A.

Indirizzo TURISMO

TUTTE LE INFO SUGLI ESAMI DI STATO A.S. 2021/2022

La nuova ordinanza (clicca qui per leggere il testo completo) prevede che l'esame 2022 sia costituito da una prova scritta di italiano il 22 giugno 2022 alle ore 8:30, da una seconda prova sulle discipline di indirizzo il giorno successivo, predisposta dalle singole commissioni d’Esame.

Le materie oggetto della Seconda Prova:

  • INDIRIZZO A.F.M. - Economia Aziendale
  • INDIRIZZO R.I.M. - Economia Aziendale e Geopolitica
  • INDIRIZZO S.I.A. - Economia Aziendale
  • INDIRIZZO TURISMO - Discipline Turistiche e Aziendali

Al presente link è possibile visualizzare il documento ufficiale del M.I. relativo alle discipline oggetto della seconda prova.

Dopo gli scritti seguirà il colloquio, il quale si aprirà con l'analisi di un materiale scelto dalla commissione (testo, documento o problema).   

Nel corso del colloquio il candidato dovrà dimostrare di aver acquisito i contenuti e i metodi propri delle singole discipline e di aver maturato le competenze di Educazione civica; analizzerà poi, con una breve relazione o un lavoro multimediale, le esperienze fatte nell’ambito dei Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento.

LA COMMISSIONE

La commissione sarà composta da sei commissari interni e un Presidente esterno.   
Entro il 15 maggio 2022 il Consiglio di classe elaborerà il documento con il percorso formativo fatto dagli studenti, gli strumenti di valutazione utilizzati e gli obiettivi raggiunti, ponendo attenzione all’insegnamento trasversale dell’Educazione Civica.  

LA VALUTAZIONE

La valutazione finale resta in centesimi. Il credito scolastico sarà attribuito fino a un massimo di 50 punti. Le prove scritte peseranno fino a 25 punti (15 punti la I prova, 10 punti la II prova), il colloquio fino a 25.

Sono previsti anche eventuali 5 punti di bonus che la commissione può decidere di dare al termine del colloquio orale, qualora sussistano le seguenti condizioni:

  • essere stati ammessi all’esame di Stato con almeno 30 crediti
  • aver totalizzato almeno 50 punti alle prove della Maturità (I prova, II prova e orale)

Si potrà ottenere la lode, con deliberazione all’unanimità della Commissione nel caso in cui lo studente abbia riportato il massimo dei crediti durante il triennio e il massimo punteggio in tutte le prove dell’esame di Stato.

N.B. - IL PROBLEMA DEI CREDITI

Negli scorsi anni scolastici il credito formativo è stato strutturato su un totale di 40 punti. Tuttavia, considerando l’articolo 11 dell’OM relativa agli Esami di Stato, lo stesso è stato innalzato a 50 punti, in modo da dare maggior peso al percorso scolastico seguito dagli studenti.

L'attribuzione del credito avverrà dunque in due step:

  1. attribuzione del credito in quarantesimi sulla base dell’Allegato A al D.lgs. 62/2017 (a tal fine si somma: credito terzo anno, credito quarto anno e credito attribuito per il quinto anno)
  2. conversione in cinquantesimi, in base alla tabella allegata al presente link, del credito attribuito in quarantesimi

IL CURRICULUM DELLO STUDENTE

  • Entro il 22 aprile 2022 ciascuno studente dovrà registrarsi al portale
  • Entro il 31 maggio 2022 ciascuno studente dovrà completare il proprio Curriculum

Al seguente link.

LE SIMULAZIONI

  • Il 6 maggio 2022 si è tenuta la simulazione della prima prova.
  • Il 10 maggio 2022 si è tenuta la simulazione della seconda prova.

Tutte le info e i dettagli sugli Esami di Stato 2022 alla pagina dedicata del M.I.

#maturità2022

#lascuolanonsiferma

#class2022